elezioni comunali amministrative 2024 isola del giglio giglionews
"Il Sindaco che vorrei ...": sondaggio in vista delle elezioni comunali

In vista delle elezioni amministrative che interesseranno tra maggio e giugno prossimi anche il comune di Isola del Giglio, accogliamo ed ospitiamo volentieri l'iniziativa di Alvaro Andolfi, nostro lettore e concittadino, finalizzata a raccogliere tra l'elettorato gigliese, in forma anonima attraverso un sondaggio, i pareri dei cittadini su i temi e le persone che dovrebbero animare la futura campagna elettorale.

"Primavera 2024: i cittadini di Isola del Giglio - scrive Alvaro - saranno chiamati a scegliere la nuova Amministrazione Comunale.
Vorrei proporre un sondaggio che si pone due obiettivi:

  1. Tastare il polso ai nostri concittadini per sapere quali nomi proporrebbero e chi tra loro vorrebbero come Sindaco;
  2. Stilare un elenco di priorità per i vari paesi dell'Isola, da sottoporre poi, in maniera formale, al Sindaco eletto (chiunque esso/a sia). Un modo per far arrivare la nostra voce direttamente nella stanza del Primo Cittadino."

Di seguito troverete le 4 domande, su cui ognuno potrà esprimersi attraverso il modulo in fondo alla pagina, rispondendo a tutte o solo ad alcune di esse in forma rigorosamente anonima. Sotto ogni domanda verranno pubblicate, con aggiornamento quotidiano, le relative risposte.

Cosa desideri che il prossimo Sindaco faccia nei primi 100 giorni?

Ottimizzare un'opera pubblica come la raccolta rifiuti urbani.
Prendere conoscenza dei reali problemi e di sviluppo dell'isola.
Realizzazione di parcheggi, specialmente a servizio di Giglio Porto. Aree gioco per ragazzi che non dovranno più arrangiarsi a giocare per strada in mezzo ai veicoli che passano, o parcheggiati, o persone che si rilassano sulle panchine: aree solo per loro. Una strada, a Castello, che colleghi il parcheggio sopra la fonte, ampliandolo, con le case popolari. Così da poter usare Piazza Gloriosa per le manifestazioni, chiusa totalmente al traffico. Terminare la palestra a Campese e sistemare tutta l'area attigua. Campese, mettere l'illuminazione notturna al campo di calcio e creare un campetto di calcio sintetico, davanti agli spogliatoi, da usare tutto l'anno. Sistemazione a Campese di tutta l'area davanti alla SIE, fino ai campi da tennis (da anni abbandonata e indecorosa) e sistemare anche l'area dei parcheggi sterrati. Autobus più piccoli vietando l'accesso sull'isola a tutti i mezzi più lunghi di 8 m che non abbiano sede legale al Giglio. Implementare l'organico dell'ufficio tecnico, motore vero del comune e così realizzare tutti i progetti in ballo, concludere il piano operativo, il puad ...(non si possono tenere ferme tante attività commerciali in attesa della conclusione più che decennale). E poi tanto altro ancora ...
Chiudere la piazza del Castello al traffico.
Riorganizzare gli uffici comunali.
Miglior politica dei trasporti.
Mettere la fibra ottica per permettere anche al Giglio lo smartworking.
Vorrei che si rendesse realmente conto dei problemi dell'isola e di conseguenza dei suoi cittadini chiedendo anche a loro, le persone che ci vivono tutto l'anno, cosa c'è da fare. Vorrei concludesse i lavori alla Rocca Pisana che ormai non ricordo più da quando sono iniziati. Vorrei semplicemente che faccia cose concrete e non che se ne freghi delle cose importanti e soprattutto evidenti da fare. Vorrei fosse aggiunta la frazione organica alla raccolta differenziata perché non è accettabile non averla. Vorrei che l'interno di Giglio castello venga curato di più dato che non sembra più uno dei borghi più belli d'Italia soprattutto per i pezzi di pavimentazione vicino alla cisterna che sono un misto tra asfalto e cemento che non è come avere una pavimentazione in granito come il resto del borgo. Queste sono alcune delle cose che ci sono da fare e che in 5 anni di mandato si possono fare tutte se si sta dietro l'andamento dei progetti e si ha l'appoggio della popolazione.
1) prendere conoscenza e di conseguenza agire per i reali problemi di sviluppo dell'isola. 2) Realizzazione parcheggi, aree gioco per i bimbi, autobus più piccoli, bagni pubblici al porto, etc.
Prendere visione dei problemi reali dell'isola e lo sviluppo del turismo anche d'inverno.
Abbassare prezzi di trasporti pubblici e strutture ricettive, spazi per bambini.
Portare all'antico splendore il Castello purtroppo da parecchi anni in totale abbandono!!!
Riqualificazione del Castello, partendo dai lavori della Rocca e della pavimentazione dalla Casamatta al Piano. Riqualificazione del campo sportivo a Campese e dello scempio/palestra abbandonata. Creazione di parcheggio coperto sotto la strada che porta all’Allume. Ordinanza di rimozione di tutte le barche abbandonate e creazione di deposito barche all'Allume (c’è tanto spazio!). Trasporto pubblico con bus più piccoli e più frequenti, molto meno ingombranti e pericolosi nelle curve e all’arrivo nei centri come Porto e Castello. Realizzazione di pensiline alle fermate degli autobus.
Spiagge libere pulite, bagno pubblico al mare, divieto di fumare in spiaggia. Autobus piu frequenti anche fuori stagione, migliori collegamenti coi mezzi in continente. Prezzi uguali per residenti e turisti ai bar. Medico. Depurazione Campese e Porto.
Prendere in carico con urgenza la stagione turistica che sarà alle porte, da lì si deciderà la sorte dei successivi anni.
Più parcheggi in tutti e tre i paesi, più spazi per i bambini, ridurre costi dei trasporti, manutenzione e cura delle aree pedonali dei tre Borghi, migliorare la raccolta differenziata.
Mi piacerebbe vedere l'isola riqualificata dal punto di vista paesaggistico (panchine, cestini rifiuti, un parco giochi per i bimbi del giglio e per i turisti che spesso non sanno cosa fare, fiori e alberi per stare all’ombra, pensiline x chi usufruisce dei pullman, bagni pubblici, i cassonetti sull'unica passeggiata al porto un obbrobrio bisognerebbe trovare un posto più adeguato, vorrei riqualificare il Campese biglietto da visita pessimo per chi arriva in quella piazza (quella dei pullman) vorrei far togliere ai proprietari brutture fatte con onduline e adibite a parcheggi, vorrei che la zona industriale (?) fosse veramente una zona industriale, e non un ammasso di capannoni trasandati, vorrei parcheggi soprattutto al Porto e sopratutto vorrei un SERVIZIO SANITARIO SERIO AFFIDABILE CONTINUATIVO tutto l’anno, vorrei una politica che guarda ai giovani, incentivare le nuove attività commerciali e industriali senza favoritismi, una politica turistica moderna e volta a trovare soluzione per far vivere l'isola tutto l’anno. Il Giglio potrebbe essere un fiore ...
Piano Operativo
Pulizia delle strade dai rifiuti, migliorare la raccolta differenziata, fare ripartire le opere ferme da troppo tempo: palestra del Campese, servizi pubblici del Campese (ed ex servizi pubblici) e la rocca; sostituzione delle palme morte sulla spiaggia, ridare vita al Castello facilitando l'apertura di botteghe artigiane.
Più pulizia, più raccolta differenziata, luogo sicuro per fare giocare bimbi anche a Castello, immediato ripristino e riqualificazione dei parcheggi alla miniera.
Una discoteca.
Prendere conoscenza dei reali problemi dell'isola e agire velocemente per risolverli. Poi, creazione aree gioco per i bimbi, parcheggi, autobus più piccoli, bagni pubblici al porto finalmente aperti.
Riqualificazione del Castello, ultimare la Rocca, sistemare la pavimentazione del Castello, piazza della Casamatta, pavimentazione di via Casamatta, e dietro la chiesa ... Sistemare la strada di via santa Maria, e panoramica tratto, via santa Maria, chiesona, fino al bivio delle Porte ... Bonificare totalmente la discarica delle Porte, togliendo quell'obrobrio di telone verde ... Avere più rispetto delle aree naturali, impedendo ai profittatori di appropriarsene parcheggiando mezzi da lavoro, in aree panoramiche ... Dare voce ai cittadini, specialmente a quelli meno interessati al proprio orticello, ma a coloro che non hanno interessi personali ...
Dovrebbe iniziare subito dal compiere piccoli interventi e sistemare problemi minori e realizzabili in breve, che però vadano a migliorare il quotidiano dell'isola. Un esempio potrebbe essere riferito all'immagine stessa dell'isola, con la cura dell'estetica ovvero la pulizia di erbacce dalle mura del castello o nelle vie minori degli altri centri abitati, la sistemazione dell'arredo urbano dove necessario, illuminazione pubblica, piccole opere ecc ...
Terminare il rimodernamento della rocca pisana. Diminuzione costi dei trasporti via mare (traghetto). Incentivare il turismo. Maggior cura del borgo medievale del Castello.
Che porti una ventata di cambiamento, magari donna, attento/a alla comunità e ai suoi bisogni: non economici, ma legati a criticità quali lo spopolamento, servizi, innalzamenti di alcuni costi. Prendere in mano opere ferme come la Rocca e la palestra del Campese. Un sindaco veramente interessato all'ambiente e alla sua tutela, che è il nostro futuro! Pianificare rifiuti, autobus più piccoli, regole per il mare, ecc ecc ecc.
Inizio di un iter per un elettrodotto dal continente (eliminando una obsoleta ed inquinante centrale termoelettrica), parcheggi (soprattutto al Porto) con espropri mirati con causale "beneficio della comunità" (come negli anni passati è stato fatto più volte), creare un assessorato agli eventi "tradizionali" capofila e coordinatore dei 3 comitati, illuminazione dei 2 cimiteri (siamo gli unici in tutta Europa ad avere i cimiteri al buoi da decenni), creare zone, fuori dai centri abitati che possano accogliere la vita notturna dei ragazzi (dopo la scientifica chiusura delle 3 discoteche....la vita notturna e l'economia dei paesi si è drasticamente ridotta ai minimi termini).
Vorrei dopo anni di chiacchiere, che venisse realizzato il Porticciolo al Campese.
Parcheggi.

 

Quali caratteristiche dovrebbe avere il Sindaco che vorresti?

  • Persona di animo umano con attenzione verso i propri cittadini.
  • Potremmo provare per la prima volta una donna attenta ai veri problemi dei cittadini e dell'isola tutta.
  • Ripopolare isola durante inverno ridare vita al borgo del Castello.
  • Donna più attenta ad una politica per le famiglie e per i ragazzi, incentrata a frenare lo spopolamento.
  • Che si impegnasse di più per sistemare i paesi che sono in rovina specialmente il Castello.
  • Essere forestiero.
  • Attento ai bisogni dei cittadini.
  • Considerando gli ultimi 15 anni, mi accontenterei di una persona che abbia voglia di fare e non solo di ritirare premi.
  • Attento ai bisogni del cittadino. Che ascolti le richieste delle persone. Donna o uomo è indifferente.
  • Uomo o donna purché molto attento/a ai bisogni dei cittadini e allo sviluppo dell'isola, attento allo sviluppo del turismo di qualità, attento/a alla propria squadra in comune, capace di fare squadra, attento/a alla partecipazione ai bandi, capace di risolvere i problemi senza accampare scuse per la non risoluzione degli stessi.
  • Persona più attenta alle esigenze dei cittadini.
  • Più attento al bene comune dell'isola.
  • Più attento ai bisogni del cittadino.
  • Che operi unicamente nell'interesse dell’isola. Onesta/o, capace, competente, intraprendente, positiva/o, attenta/o.
  • Anticorruzionista, ambientalista, di sinistra.
  • Conoscenza del territorio e della storia dell'Isola e presenza costante sul territorio, senza avere interessi diretti in uno o più settori.
  • Più consapevole delle criticità attuali e maggiore responsabilità per rilanciare turismo e commercio in tutta l’isola senza favoritismi.
  • "Giovane", preparato, onesto, concreto.
  • Che pensa solo al bene della comunità e non a se stesso.
  • Onestà, disponibilità all'ascolto.
  • Onestà di intenti e azioni, imparzialità nelle decisioni, reale sensibilità verso i bisogni dei cittadini; cura e attenzione verso i servizi per bambini, gli anziani e le famiglie; amore per l'ambiente e gli animali; coraggio e disponibilità a mettersi in gioco e ad esporsi per i valori condivisi.
  • Uomo/donna, solo attento alle esigenze dei cittadini che abitano tutto l'anno e del turismo fonte primaria dell'isola.
  • Attento ai bisogni del cittadino.
  • Uomo o donna basta che sia capace. Molto attento/a ai bisogni dei cittadini, allo sviluppo dell'isola, del turismo di qualità, al coinvolgimento dei giovani nello sviluppo dell'isola, attento/a alla risoluzione dei problemi senza addossare ad altri la non risoluzione degli stessi. Grande conoscitore del torritorio e della sua storia.
  • Che non abbia interessi personali, tipo attività commerciali che possano portarlo ad avere preferenze di sorta, favoritismi incrementati dal potere economico del singolo, a sfavore della comunità tutta ... Come ha operato questa amministrazione ... Una persona non corruttibile, e che si adoperi per il bene dell'isola, della sua natura, e della sua popolazione ...
  • Una sindaco donna potrebbe essere anche un segnale di cambiamento oltre che di maggiore fiducia e responsabilità, dovrebbe essere una persona di cultura che sappia però farsi capire da tutti.
  • Uomo o donna carismatico/a, disposto ad ascoltare i bisogni,richieste di ogni abitante.
  • Più leader ma allo stesso tempo più vicino ai cittadini, che li ascolti veramente.
  • Una persona fuori dagli schemi di partito e della politica nazionale.
  • Uomo o donna, non necessariamente giovane, magari del Campese.
  • Uomo o donna con un chiaro programma e una squadra pronta a realizzarlo.
  • Più attento ai problemi dei giovani che sono il futuro del paese.

Chi vorresti come candidato/a Sindaco?

  • Rossi Walter - 12 preferenze
  • Mibelli Luca - 10 preferenze
  • Lubrani Enrico - 5 preferenze
  • Brizi Gian Luca - 4 preferenze
  • Gotti Massimiliano - 4 preferenze
  • Andolfi Alvaro - 3 preferenze
  • Galeotti Barbara - 3 preferenze
  • Schiaffino Armando - 3 preferenze
  • Biondi Giacomo - 2 preferenze
  • Cossu Rosella - 2 preferenze
  • Pacella Claudio - 2 preferenze
  • Pini Adriano - 2 preferenze
  • Aldi Marina - 1 preferenza
  • Andolfi Irene - 1 preferenza
  • Brizzi Leonardo - 1 preferenza
  • Di Salvo Silvana - 1 preferenza
  • Galli Gabriello - 1 preferenza
  • Pini Cosimo - 1 preferenza
  • Rum Gaia - 1 preferenza
  • Sturman Maria Agnese - 1 preferenza
  • Tozzi Mario - 1 preferenza

Con un Sindaco ed una squadra che ti piace, saresti disposto/a ad impegnarti per il tuo paese?

  • SI - 74,5%
  • NO - 25,5%