Suggerimenti per l'isola

Scrivo su Giglio News con la speranza che altri possano unirsi a me affinché la nuova amministrazione possa rendere l’isola più accogliente e “al passo con i tempi”.

isola del giglio castello giglionewsAl Giglio Castello ci siamo accorti con sconcerto che in piazza il tabaccaio non vende più giornali. Cosa devono fare i residenti e i turisti che vogliono comprare un quotidiano? Fare 4 o 6 chilometri per andare al Porto o al Campese? Comodo per chi soggiorna al Castello! Se vanno al porto devono trovare un parcheggio, entrare al porto e a quel punto diventa una tale complicazione che non solo compreranno il giornale ma faranno anche la spesa. A questo punto è l'equilibrio del Castello che viene scombinato perchè non solo il tabaccaio che vendeva i giornali avrebbe avuto l'occasione di vendere anche gli altri articoli, ma i negozi di alimentari ne saranno danneggiati e anche i vari bar. L’informazione è importante per un paese e per il turista rappresenta un servizio fondamentale, che deve essere facilmente accessibile. Non è accettabile che in un paese che e' sede del Comune  non si possano acquistare giornali. Non solo, ma era un punto di incontro per quelli che abitano dentro il Castello e quelli che abitano fuori le mura essendo la piazza accessibile a tutti.

Altra cosa: la Mare Giglio lo sa che esistono il bancomat e la carta di credito? È incredibile non offrire questi servizi ad un’isola così turistica…peraltro ne hanno l’obbligo! Forse non leggono i giornali!!!

Vorrei concludere con una nota sulle strade … qualcuno degli amministratori è stato recentemente all’Arenella? Dico, fino in fondo? Be’ consiglio di andarci e giudicare da soli la condizione della strada (buche pericolose anche per i bambini, parcheggi solo per fuori strada). E già che ci sono potrebbero anche vedere il tronco gigante sulla spiaggia (prima o poi qualcuno si farà male e forse, dopo una denuncia, verrà fatto qualcosa) e le alghe che invadono la pochissima spiaggia libera che vi è rimasta (che rilasciano un odore poco gradevole)…

Non roviniamo il bello che abbiamo in Italia, valorizziamolo!!… non stiamo parlando di governare una metropoli ma una piccola isola che comunque è piena di stranieri e, a maggior ragione, deve essere in grado di presentarsi bene ed essere accogliente sotto tutti i punti di vista.

Felice