Skip to main content

Tags : palma silvestri


I cinquant'anni del chiosco dell'Arenella

Palma Silvestri

1972 ... l'Isola del Giglio già iniziava a volare sull'onda dell'accoglienza turistica nata con modestia negli anni '60 del secolo scorso, per i pochi prescelti, e sino ad allora, luogo prettamente rurale e agricolo degli indigeni. Nei borghi principali, Castello, Porto e Campese ...

"Una gioiosa gioventù": dedicato a Anna Pellegrini di Rocco

Palma Silvestri

Erano per noi gli anni della crescita intellettuale. Un distacco netto dalla fanciullezza che ci aveva accompagnato ingenuamente e spontaneamente sin dalla nascita in quel mondo fantastico di vita isolana. Avevamo quasi tutte/tutti preso il volo dalla casa paterna: sparsi per l’Italia ...

Una poesia dedicata all'Italia

Palma Silvestri

“La Festa della Repubblica italiana si celebra il 2 Giugno perché, proprio tra il 2 e il 3 giugno 1946, si tenne il referendum con cui gli italiani, dopo 85 anni di regno della dinastia dei Savoia (di cui 20 di dittatura fascista, conclusa con la seconda guerra mondiale), scelsero ...

Croce lignea e croce di ferro: le 2 croci del mio paese

Palma Silvestri

Bella primavera! quanto ti ho aspettato. Già, vedo le tue mani premurose raccogliere in un vaso paure e malanni accumulati nei giorni bui e incerti di un inverno sofferto, ma seguirò la scia odorosa della tua fioritura aspettando Pasqua, da vivere nel paese dei natali a me destinati ...

"L’Isola del Giglio parla"

Palma Silvestri

L’isola del Giglio parla, eccome se parla. Basta fermarsi lungo i sentieri di questa terra benedetta, vissuta e sofferta, per sentirne le voci ancestrali ancora vive, vicine alla gente di oggi e di domani. Il Giglio è di tutte le persone che traggono dai suoi scorci, sentimenti di ...

Il 4 Gennaio 1946

Palma Silvestri

“Buona fine e buon principio,” mentre le bottiglie di vino ansonaco, passavano di mano in mano, appena cavate dalle cantine, la frase d’augurio più ripetuta e sentita la sera del 31 dicembre, era quella, col significato di auspicio di finire bene l’ultima giornata dell’anno e ...

Le gioie del Natale al tempo della miniera, al Castello, mio paese natio

Palma Silvestri

Zio Athos, al telefono pubblico, nel bar di compa’ Gigi, comunicò che sarebbe arrivato da Viareggio, la vigilia di Natale per poi ripartire il 26, dove aveva casa con moglie e due figlioli piccoli, ma quella volata, quella comparsa al suo paese la doveva fa’, se non altro per rispetto ...

Delle capre, del Muflone, delle vigne, delle terre, degli scogli del Giglio

Palma Silvestri

Basta, versare lacrime rabbiose. Con l’azione perpetrata ai poveri innocenti mufloni e ai fichi degli ottentotti, (LIFE LETSGO Giglio), l’Ente Parco, cancella tutto ciò che a protezione e salvaguardia delle terre del Giglio ha portato avanti sino ad oggi. Non mi importa leggere ...

Il vero tesoro di San Mamiliano

Palma Silvestri

Una storia locale conosciuta ormai da tutti è la storia di San Mamiliano dei turchi; testimoniata da me con articoli su questo giornale e pubblicata, ricca di particolari, nei libri scritti da autori gigliesi e non. 18 Novembre 1799 Isola del Giglio - Castello - breve sunto: era ...

Le scelte del cuore al Giglio, nel tempo del Ventennio fascista

Palma Silvestri

Un vecchio ritrovamento. Un foglio di carta da lettere accartocciato, schiacciato dal dorso di un cassettino del canterano e rimasto là non si sa come per anni, evidenzia a penna stilografica, luogo e data: Porto Santo Stefano, 16 settembre 1938. La lettera, indirizzata ad un uomo ...

San Mamiliano e il valore della tradizione

Palma Silvestri

E così, siamo arrivati al 15 settembre, la data familiare che ricorda San Mamiliano, patrono dell’isola e festeggiato al Castello da centinaia di anni. Mamiliano fu un vescovo che visse peregrinando per l'Italia in compagnia di un gruppo di monaci. Visse anche nell’eremo dell’isola ...

Una piccola luce che si perde tra i vicoli chiamata Bibliotechina

Palma Silvestri

Al Giglio, giornate intense di mare, in questa estate 2021; di sole, di bella vita all’aria aperta, tra gli aromi, esaltati dalla siccità della macchia mediterranea, che ultimamente, si accanisce sulla nostra cara isola. Giornate di vacanze per turisti intenditori: ogni anno tornano ...

Le latrine del Fascio

Palma Silvestri

Odilia Brizzi, figlia del IV° sindaco del Giglio, Luigi, detto Gigiarello, qui ritratta con i parenti gigliesi arrivati dalle lontane Americhe in una rara foto scattata in zona Palmentaccio, (uno di quei parenti, che lei chiamava "gli americani" ci sta appoggiato con la schiena) ...

Le mugnache del Vernaccio

Palma Silvestri

Una voce maschile mi chiama dal fondo delle scale: Oh Pa’, le voi du’ mugnache? Vittorio mi sorride dal basso. Non faccio in tempo a stupirmi perché va via subito: “so’ tutto sudato e poi c’ho da fa’, ma questo piccolo omaggio dice grazie per l’articolo - Scene da un matrimonio ...

Il Mare e san Giovanni Battista

Palma Silvestri

Tutti gli anni, ad ogni inizio di giugno, come un copione stabilito, imparato a memoria, in casa si ripeteva questa scenetta e non vincevano i pianti, né le pestate dei piedi: per fare il bagno nell’agognato mare, dovevo aspettare il 24 di giugno, festa di san Giovanni Battista ...